Amministrazione federale admin.ch
Dipartimento federale degli affari esteri
Direzione dello sviluppo e della cooperazione DSC
DSC - presente nel mondo

Visitate i siti web degli uffici della cooperazione svizzeri!

Svizzera
Svizzera 
Cerca:
Novità

Conferenza annuale della cooperazione svizzera con l'Europa dell'Est 2014
Infobox_190x80.jpg

Venerdì, 9 maggio 2014 dalle 12h, Lucerna – Messe Luzern

Tema: Dal seme a un prodotto competitivo da esportazione: promozione del settore privato nel Caucaso meridionale e in Ucraina.

Programma e iscrizione
Blog sull’agenda post-2015

Dei bambini che mostrano delle insegne davanti la fotocamera. © DSC

Nel blog sull’agenda post-2015 per uno sviluppo sostenibile i membri della task force interdipartimentale post-2015 riferiscono sulle novità e le domande di attualità relative all’agenda.

Blog post-2015 (de)
Sito web post-2015

Strategia 2013–2016
Quattro crediti quadro, un Messaggio

Quali sono i nuovi orientamenti strategici della cooperazione internazionale della Svizzera? Quali principi guidano la cooperazione e quali strumenti entrano in azione?
Strategia 2013–2016
Newsletter della DSC
Newsletter della DSC

Abbona la Newsletter della DSC!

Prossima edizione: 21.5.2014
      Edizioni precedenti
      L’agricoltura familiare
      Logo del anno internazionale dell’agricoltura familiare

      Il 2014 è stato proclamato dall’ONU anno internazionale dell’agricoltura familiare.
      Temi
      Rivista
      Un solo mondo No. 1/2014
      Edizione attuale Un solo mondo

      Edizione attuale
      Abbonarsi gratis

      Ritratto di Martin Dahinden © DSC

      «I cambiamenti sono necessari sia nei Paesi donatori sia nei Paesi beneficiari»

      Dal 15 al 16.4.2014 si terrà in Messico la prima conferenza del nuovo partenariato globale per un efficace cooperazione allo sviluppo. La Svizzera vi partecipa sotto la guida del direttore della DSC Martin Dahinden. In questa intervista illustra i contenuti della conferenza e i cambiamenti intervenuti negli ultimi anni nell’ambito della cooperazione alla sviluppo in Svizzera e sul piano internazionale.

      Intervista
      Comunicato stampa, 15.4.2014


      Temi d`attualità

      Un giovane riempie di mele un contenitore © DSC


      Cooperazione con l’Europa dell’Est
      Rapporto annuale 2013 sul contributo svizzero all’allargamento
      La DSC e la SECO hanno pubblicato il Rapporto annuale 2013 sul contributo svizzero all’allargamento. Tra i risultati più importanti figurano i 2000 posti di lavoro che è stato possibile creare o mantenere in Lettonia grazie a un programma di microcredito. Con il contributo all’allargamento la Svizzera sostiene gli UE-10, cioè i Paesi che hanno aderito all’Unione europea nel 2004, così come la Bulgaria e la Romania, diventati membri nel 2007. L’importo complessivo del contributo, con cui la Svizzera rinsalda tra l’altro le sue relazioni con l’UE, ammonta a 1,257 miliardi di franchi.

      Rapporto annuale


      Il segretario di stato Yves Rossier con il ministro degli esteri boliviano David Choquehuanca Céspedes © DFAE


      Cooperazione allo sviluppo della Svizzera in Bolivia
      Visita del ministro degli esteri boliviano a Berna
      Il segretario di stato Yves Rossier ha ricevuto per una visita di lavoro il ministro degli esteri della Bolivia David Choquehuanca Céspedes. I colloqui hanno avuto come temi centrali le relazioni bilaterali e la cooperazione allo sviluppo. La Bolivia fa parte dei Paesi prioritari della cooperazione allo sviluppo della Svizzera.

      Articolo
      La DSC in Bolivia
      Relazioni bilaterali Svizzera-Bolivia


      Logo del «Geneva Health Forum» © GHF


      Ginevra
      La DSC presente al «Geneva Health Forum»
      Dal 15 al 17 aprile si svolgerà a Ginevra il «Geneva Health Forum» che la DSC finanzia e in cui è presente con varie attività.

      Articolo
      Evento «Malaria Fishbowl», 17.4.2014


      Bambini ruandesi posa per una foto. © DSC


      Ruanda
      Vent’anni fa il genocidio in Ruanda
      Quest’anno ricorre il ventesimo anniversario del genocidio dei Tutsi in Ruanda. La DSC ha iniziato a offrire il proprio sostegno per la ricostruzione del Paese nel 1994 e attualmente porta avanti sei progetti in Ruanda nei settori della salute, della formazione professionale e dell’ambiente.

      Articolo
      La DSC nella regione dei Grandi Laghi


      Un progetto scelto per voi

      Formazione professionale in Ruanda




      Formazione professionale in Ruanda
      Ampliare il ventaglio di mestieri per dare slancio all'economia
      Dal 2012 la DSC ha dedicato un programma specifico ai giovani ruandesi. Incrementando la qualità di molte scuole professionali nel Paese, intende fornire ai giovani la miglior formazione possibile affinché possano soddisfare le esigenze dell'economia del Ruanda che, per potersi sviluppare, deve diversificarsi.

      Progetto scelto por voi


      Dossiers
      Crisi siriana
      Post 2015 – Nuovi obiettivi di sviluppo e sostenibilità
      Impegno in contesti fragili e prevenzione di conflitti armati

      Impegno della Svizzera nelle Filippine dopo il tifone Haiyan
      Rapporto di base sulle materie prime
      Conferenza annuale dell’Aiuto umanitario e del Corpo svizzero di aiuto umanitario CSA 2014